Sample Article

       

'Per i plateatici chiediamo l'esonero anche per il 2022'

  • 07 Ottobre 2021
  • Attualità
  • Di Stefania Longhini

Confocommercio scrive a tutti i sindaci del vicentino

In vista della scadenza, del 31 dicembre 2021, della norma - ovvero il Decreto 41/2021 -  che ha concesso ai pubblici esercizi la gratuità dei plateatici dando una grossa mano a queste imprese, Sergio Rebecca e Ernesto Boschiero, rispettivamente presidente e direttore di Confcommercio Vicenza, hanno spedito una specifica lettera a tutti i Comuni della provincia.

Nella missiva di fa richiesta a tutti i sindaci del vicentino di "valutare fin d'ora la possibilità di prevedere, per il 2022, un'esenzione o una riduzione, quanto più ampie possibili, relativamente al pagamento, in capo ai pubblici esercizi, del canone unico (che comprende anche il plateatico), a prescindere da eventuali nuove misure adottate a livello nazionale".  

"L'esonero dal pagamento ha rappresentato un volano per le attività del settore - spiegano i vertici dell'Associazione -. Ne è conseguito un risparmio di spesa, che giova ai bilanci aziendali fortemente in crisi". Ma ora, scrivono Rebecca e Boschiero, "le previsioni di crescita economica per il 2022 sono incerte e cupe" e dunque in "un'ottica di lungo periodo, la somministrazione all'esterno potrebbe rappresentare una importante soluzione", anche alla luce di quella che è sempre più una preferenza della clientela. 

L'impegno dei titolari di bar e ristoranti, che sull'abbellimento e ampliamento dei plateatici hanno anche investito risorse importanti pur in un periodo difficile, merita un supplemento d'attenzione: se non ci penserà il Governo, potrebbero essere proprio gli amministratori locali ad intervenire, considerato che hanno tutti i giorni sotto gli occhi i benefici che questa agevolazione ha portato.

RIPRODUZIONE RISERVATA
Autore

Stefania Longhini

Stefania Longhini, giornalista pubblicista (iscritta all'Ordine dei giornalisti del Veneto dal 1996). Tra i fondatori de l'Altopiano e direttore di questo quindicinale dal gennaio 2003. Ha una lunga esperienza nel campo giornalistico, grazie alla collaborazione, nel tempo, con varie testate sia della carta stampata (La Difesa del Popolo, Il Gazzettino, La Piazza dell'Altopiano, Asiago ieri oggi domani, Il Giornale di Vicenza), che radiofoniche (Radio Comunità Cristiana Altopiano, Radio Asiago, Radio Sette), che televisive (corrispondente dall'Altopiano per Tva Vicenza dal 96 al 2004).





POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

  Tutti i risultati:
Mangiare
Dormire
Comprare
Servizi