Sample Article

       

A trent'anni dalla scomparsa, Asiago Festival ricorda la sua fondatrice Fiorella Benetti Brazzale

  • 11 Agosto 2022
  • Cultura e Spettacolo
  • Di Stefania Longhini

Un documentario ripercorre la lunga storia di questa bella e importante proposta culturale

È stata l'orchestra della Spettabile Reggenza dei Sette Comuni ad aprire, martedì 9 agosto, la 56^ rassegna musicale AsiagoFestival. Con la direzione di Sergio Gasparella, e la partecipazione di Marlies Neumann all'arpa, Hyun-Jung Berger e Julius Berger al violoncello, sono state proposte musiche di Bach, Britten, Schmitt, Schnittke e Warlock.

La serata, svoltasi al Palazzo Millepini,  ha visto anche la prima esecuzione assoluta del brano dedicato alla città di Asiago "Campanile" composto da Markus Schmitt.

Nel ricco calendario dell'edizione 2022 di AsiagoFestival, che da sempre soddisfa le aspettative degli appassionati di musica classica presenti in gran numero ad ogni concerto, spicca un momento particolare, dal grande carico emotivo e affettivo: a 30 anni dalla scomparsa dell'ideatrice e prima organizzatrice di AsiagoFestival Fiorella Benetti Brazzale, le viene dedicato un documentario che porta lo stesso titolo della rassegna che verrà proposto al pubblico domenica 14 agosto alle 20.30 al Millepini.

Il documentario è un cammino attraverso la ricchissima eredità musicale e artistica di Fiorella, poi raccolta e coltivata dall'Associazione musicale "Amici della Musica di Asiago Fiorella Benetti Brazzale" e dal direttore artistico Julius Berger. La regia del documentario, scritto da Alberto Federico Brazzale, è stata affidata a Nicola e Filippo Mondin. L'ingresso è libero.

Tutti gli appuntamenti fino al 18 agosto

GIOVEDÌ 11 AGOSTO CAMPOROVERE - Forte interrotto ore 17.00 Cellopassionato, ensemble di 8 violoncelli Musiche di W. Killmayer, M. Schmitt, H. Villa-Lobos, A. Busch, V. Silvestrov In caso di maltempo il concerto si terrà alle ore 21.00 presso il Teatro Millepini

VENERDÌ 12 AGOSTO ASIAGO - Sala consiliare del Municipio ore 11.00 Incontro con il compositore ospite Markus Schmitt

SABATO 13 AGOSTO ASIAGO - Chiesa di San Rocco ore 21.00 "Carillon" Marlies Neumann, arpa Julius Berger, violoncello Claudio Pasceri, violoncello Musiche di F. Schubert, M. Schmitt, F. M. Bartholdy

DOMENICA 14 AGOSTO ASIAGO - Teatro Millepini ore 21.00 Domenico Nordio, violino Hyun-Jung Sung Berger, violoncello Josè Gallardo, pianoforte Musiche di C. Debussy, M. Schmitt

LUNEDÌ 15 AGOSTO ASIAGO - Duomo San Matteo ore 21.00 Matteo Varagnolo, organo Musiche di J. S. Bach / M. Dupré, A. Vivaldi / J. G. Walther, C. Franck, C. M. Widor, R.

GIOVEDÌ 18 AGOSTO ASIAGO - Duomo San Matteo Cameron Carpenter, organo Musiche di J. S. Bach e Cameron Carpenter In caso di maltempo il concerto si terrà all'interno del Duomo di San Matteo

RIPRODUZIONE RISERVATA
Autore

Stefania Longhini

Stefania Longhini, giornalista pubblicista (iscritta all'Ordine dei giornalisti del Veneto dal 1996). Tra i fondatori de l'Altopiano e direttore di questo quindicinale dal gennaio 2003. Ha una lunga esperienza nel campo giornalistico, grazie alla collaborazione, nel tempo, con varie testate sia della carta stampata (La Difesa del Popolo, Il Gazzettino, La Piazza dell'Altopiano, Asiago ieri oggi domani, Il Giornale di Vicenza), che radiofoniche (Radio Comunità Cristiana Altopiano, Radio Asiago, Radio Sette), che televisive (corrispondente dall'Altopiano per Tva Vicenza dal 96 al 2004).





POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
Etra

  Tutti i risultati:
Mangiare
Dormire
Comprare
Servizi