Sample Article

       

La lectio magistralis di Vittorio Sgarbi rovinata dalla pioggia

  • 16 Agosto 2022
  • Cultura e Spettacolo
  • Di Stefania Longhini

Ieri sera il critico d'arte non ha potuto concludere il suo intervento in piazza

Una piazza piena ieri sera ad Asiago per ascoltare Vittorio Sgarbi e la sua lectio magistralis sulla Montagna e l'arte: sedie quasi tute occupate e diverse persone sedute sulla gradinata del duomo, ai lati qualcuno in piedi.

Un incontro, introdotto dal sindaco Roberto Rigoni Stern e dalla direttrice del Museo Le Carceri Lucia Spolverini, in cui il famoso critico d'arte partendo dalla mostra di Ligabue aperta al Museo Le carceri, organizzata dal Comune grazie alla sua collaborazione e al Mart di Rovereto, ha parlato di Arte e montagna con diversi riferimenti anche ai tesori di Jacopo Bassano custoditi nelle chiese di Santa Caterina di Lusiana e di Enego.

Purtroppo l'annunciato arrivo della pioggia intorno alle 22.20 ha interrotto il monologo di Sgarbi e fatto fuggire il numeroso pubblico che, nonostante il cielo si fosse già da subito riempito di bagliori di lampi e qualche tuono minaccioso avesse già cominciato a farsi sentire, è rimasto ad ascoltare fino all'effettivo arrivo della pioggia.

"Mi spiace - ha concluso il noto personaggio salutando il pubblico nel fuggi fuggi generale  - ma ritornerò"

"Grazie a tutti, - ha scritto stamttina sul suo profilo Facebook il sindaco di Asiago Roberto Rigoni Stern -  riprenderemo questa iniziativa nella prossima stagione invernale".

RIPRODUZIONE RISERVATA
Autore

Stefania Longhini

Stefania Longhini, giornalista pubblicista (iscritta all'Ordine dei giornalisti del Veneto dal 1996). Tra i fondatori de l'Altopiano e direttore di questo quindicinale dal gennaio 2003. Ha una lunga esperienza nel campo giornalistico, grazie alla collaborazione, nel tempo, con varie testate sia della carta stampata (La Difesa del Popolo, Il Gazzettino, La Piazza dell'Altopiano, Asiago ieri oggi domani, Il Giornale di Vicenza), che radiofoniche (Radio Comunità Cristiana Altopiano, Radio Asiago, Radio Sette), che televisive (corrispondente dall'Altopiano per Tva Vicenza dal 96 al 2004).





POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
Etra