Sample Article

       

La Migross a secco di gol e di punti

  • 17 Settembre 2023
  • Sport
  • Di Stefania Longhini

Giallorossi sconfitti anche nella seconda giornata di Ice Hockey League

Rimane a secco di goal e di punti anche nella seconda giornata di ICE Hockey League la Migross Supermercati Asiago Hockey, che esce sconfitta in trasferta dai Vorarlberg Pioneers con il risultato di 2-0. Barrasso deve fare i conti con i primi problemi di formazione, dovendo aggiungere alla lista degli indisponibili Castlunger, Warner e Magnabosco, usciti malconci dalla gara inaugurale. A fare loro compagnia ci sono Stevan, infortunato, e Pertile, turnover. I giallorossi torneranno sul ghiaccio venerdì 22 settembre alla Intercable Arena di Brunico per affrontare il Val Pusteria.  

La cronaca dell'incontro
Primo tempo

Primo tempo sostanzialmente equilibrato alla Vorarlberghalle di Feldkirch. Dopo i primi minuti di studio tra le due squadre, l'Asiago confeziona la prima occasione da rete con un passaggio di Michele Marchetti da dietro porta indirizzato a Gennaro, il cui tiro viene respinto da Caffi con il gambale. All'11' i padroni di casa si rendono pericolosi con una conclusione di Pastujov, neutralizzata da Fazio. Poco più tardi la terza linea Stellata va ad un passo dal pari con una bella azione orchestrata da Michele Marchetti e Moncada, ma il tiro del numero 68 viene bloccato da Caffi. A tre minuti dal termine McShane scende sulla sinistra e mette il disco in mezzo per Misley, che fallisce il bersaglio di pochi centrimetri. Una novantina di secondi dopo i Giallorossi vanno in affanno nel terzo di difesa e alla fine subiscono la rete per mano di Maver, che indirizza in porta un disco rimasto libero dopo una parata di Fazio su Pastujov.

Secondo tempo
La seconda frazione si apre con una penalità per il Vorarlberg ma l'Asiago non riesce a capitalizzare la situazione, continuando nella striscia negativa iniziata venerdì contro il Fehérvár. Appena finito il powerplauy gli Stellati sfiorano il pari con Gennaro, che spara sul gambale di Fazio. Intorno all'8' i Giallorossi vanno in apnea, Fazio fa i miracoli, ma nulla può sulla conclusione di Payr che porta i suoi sul 2-0. Al 12' penalità per Rigoni #89, ma i suoi compagni si difendono bene e non concedono grandi occasioni al Vorarlberg. Negli ultimi secondi del periodo l'Asiago prova a riportarsi sotto nel risultato con la prima linea, ma i tiri di Vallati e McShane vengono tutti murati dalla difesa dei Pioneers.

Terzo tempo
Nel terzo periodo i Leoni partono forte e mettono sotto pressione Caffi e la sua difesa, che però riescono a resistere. La partita scorre veloce e le grandi occasioni sono racchiuse tutte negli ultimi minuti di gioco. Al 14' Casetti viene servito splendidamente sulla destra, ma il suo tiro si infrange sul primo palo a Caffi battuto. Poco più tardi lo stesso Casetti si ritrova a doversi accomodare in panca puniti per un gancio con bastone. L'Asiago in inferiorità numerica prima rischia di capitolare e viene salvato da un grande intervento di Fazio, poi, invece, va ad un passo dal goal con un altro palo colpito questa volta da Gennaro. Nei secondi finali i Leoni tolgono Fazio e provano il tutto per tutto ma alla fine rimediano solamente una penalità partita (5+20) fischiata a Michele Marchetti per un cross-check ai danni di Korecky.

RIPRODUZIONE RISERVATA
Autore

Stefania Longhini

Stefania Longhini, giornalista pubblicista (iscritta all'Ordine dei giornalisti del Veneto dal 1996). Tra i fondatori de l'Altopiano e direttore di questo quindicinale dal gennaio 2003. Ha una lunga esperienza nel campo giornalistico, grazie alla collaborazione, nel tempo, con varie testate sia della carta stampata (La Difesa del Popolo, Il Gazzettino, La Piazza dell'Altopiano, Asiago ieri oggi domani, Il Giornale di Vicenza), che radiofoniche (Radio Comunità Cristiana Altopiano, Radio Asiago, Radio Sette), che televisive (corrispondente dall'Altopiano per Tva Vicenza dal 96 al 2004). Oggi scrive anche per il Corriere del Veneto e, da maggio 2024, ha ripreso la sua collaborazione con Tva Vicenza per la redazione di Bassano Notizie.





POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
Betrice

Etra