Sample Article

       

Consegna della legna di faggio per la zona Nord di Asiago e per la frazione Sasso

  • 20 Febbraio 2024
  • Attualità
  • Di Redazione

Tutte le indicazioni con giornate, orari e costi.

Il responsabile dell'Ufficio Patrimonio ed Ecologia rende noto che nei giorni 5, 6, 7 e 8 marzo verranno distribuite, nella Sede dell'Ufficio Patrimonio Ecologia, in Viale Matteotti 2, le bollette relative all'assegnazione della legna di faggio per l'anno 2024 per la zona Nord della città a partire dalla linea di confine definita come segue: Via Gaiga, Via Verdi, Piazza Carli, Piazza II Risorgimento, Via Marconi, Incrocio Pesa pubblica, Via Matteotti, Via Patrioti, Via Rendola fino al confine con Gallio lungo la strada provinciale.

Gli orari sono i seguenti: martedì 5 marzo dalle 8.30 alle 12 e dalle 14 alle 17.30; mercoledì 6 marzo dalle 8.30 alle 12; giovedì 7 marzo dalle 8.30 alle 12  e dalle 14 alle 17.30; venerdì 8 marzo dalle 8.30 alle 12. Trascorso tale termine non verranno più rilasciate bollette, salvo causa di forza maggiore debitamente documentate.

Il 4 marzo verranno invece distribuite, dalle 9,00 alle 12,30, presso la "Sede degli Alpini di Via Chiesa a Sasso di Asiago (VI), le bollette relative all'assegnazione della legna di faggio per l'anno 2024 per gli abitanti della frazione. Trascorsi i termini stabiliti non verranno più rilasciate bollette, salvo causa di forza maggiore debitamente documentate.

Si ricorda che le bollette non sono cedibili ad altri e devono essere ritirate dai capifamiglia.

Modalità di distribuzione
Il quantitativo da consegnare ad ogni nucleo famigliare è stabilito nella misura di 20 (venti) quintali.

I costi del servizio sono i seguenti: consegna del faggio in bosco, 40,00 euro, IVA inclusa; consegna della "bolletta" di faggio in stanga ) presso la propria residenza, 170,00 euro I.V.A. inclusa (taglio e trasporto compreso); consegna della "bolletta" di faggio spaccato e sfuso presso la propria abitazione, 260,00 euro  I.V.A. inclusa.

Il pagamento della "bolletta" potrà avvenire esclusivamente a mezzo del POS o con le modalità del PagoPA - In tal caso dovrà essere presentata la ricevuta di pagamento.

RIPRODUZIONE RISERVATA
Autore

Redazione





POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
Etra