Sample Article

       

Ruba il gatto delle nevi, danneggiandolo, e rovina le piste delle Melette

  • 23 Marzo 2024
  • Cronaca
  • Di Stefania Longhini

Al vaglio degli inquirenti le immagini delle telecamere per risalire al responsabile

Trancia i fili dell'impianto elettrico del gatto delle nevi e li ricollega per accendere il motore, forza la serratura per mettersi alla guida e divertirsi poi a girare sulle piste, danneggiando il lavoro di preparazione dei tracciati fatto dagli operai della società leMelette.

Il tutto potrebbe essere avvenuto già nella notte tra lunedì e martedì, ma ci si è accorti della sorpresa solo giovedì mattina, quando gli operai, dopo i giorni di chiusura degli impianti, sono ritornati per dare l'ultima sistemata alle piste in vista della riapertura del weekend.

Il gatto delle nevi è quello di proprietà della Pro Loco di Gallio, usato per battere i percorsi per escursionisti e ciaspolatori dalla Val di Nos fino al monumento del Papa (Monte Longara) e intorno a Campomulo, fino alle zone alte del comprensorio. Il mezzo era fermo nel parcheggio per le auto delle Melette.

Sul fatto stanno indagando i Carabinieri della stazione di Asiago che stanno vagliando le immagini delle telecamere per inchiodare il responsabile. Il Comune di Gallio, con la Pro Loco, ha infatti sporto denuncia contro ignoti per il furto e il danneggiamento del mezzo di sua proprietà.

"Abbiamo già qualche sospetto, ma aspettiamo il responso delle telecamere - dice il sindaco Emanuele Munari - Credo che si sia molto vicini ad individuare il responsabile il quale dovrà rifondere il Comune dei danni provocati".

RIPRODUZIONE RISERVATA
Autore

Stefania Longhini

Stefania Longhini, giornalista pubblicista (iscritta all'Ordine dei giornalisti del Veneto dal 1996). Tra i fondatori de l'Altopiano e direttore di questo quindicinale dal gennaio 2003. Ha una lunga esperienza nel campo giornalistico, grazie alla collaborazione, nel tempo, con varie testate sia della carta stampata (La Difesa del Popolo, Il Gazzettino, La Piazza dell'Altopiano, Asiago ieri oggi domani, Il Giornale di Vicenza), che radiofoniche (Radio Comunità Cristiana Altopiano, Radio Asiago, Radio Sette), che televisive (corrispondente dall'Altopiano per Tva Vicenza dal 96 al 2004).





POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
Etra

  Tutti i risultati:
Mangiare
Dormire
Comprare
Servizi