Sample Article

       

Aldo Pellizzari subito soccorso dalla moglie e dal figlio

  • 28 Agosto 2021
  • Cronaca
  • Di Stefania Longhini

Ha avuto appena il tempo di chiedere aiuto

C'erano la moglie Barbara e il figlio Cesare sulla spiaggia quando Aldo Pellizzari, dall'acqua, dove era entrato per fare il bagno, ha avuto appena il tempo di chiamare aiuto. Entrambi si sono precipitati a soccorrerlo e insieme ad un'altra persona che si trovava lì vicino sono riusciti a trascinarlo sul bagnasciuga.

Poi sono intervenuti i soccorritori che, vanamente, hanno tentato il tutto per tutto per rianimarlo, sotto gli occhi attoniti dei familiari. Alla base della tragedia un probabile malore, ma sarà l'autorità giudiziaria, che molto probabilmente predisporrà l'autopsia, a cercare di fare luce su quanto accaduto. La salma del sindaco di Rotzo è stata portata nella camera mortuaria di Rosignano Marittimo dove rimane a disposizione della magistratura.

Già ieri, in piena notte, intanto, Barbara e Cesare sono rientrati a Rotzo ricongiungendosi con l'altra figlia Lucrezia che aveva invece trascorso una giornata a Jesolo con alcune amiche. 
"Doveva trattarsi di pochi giorni di svago, ritagliati tra i mille impegni - ci racconta un familiare - Aldo era rientrato da poco dall'India. L'intento era quello di stare insieme e riposarsi un po'. E poi l'inaspettata e immane tragedia".

Oggi, in giornata, alla famiglia e all'amministrazione di Rotzo sono giunti diversi messaggi di cordoglio e di partecipazione al grave lutto che ha colpito non solo la famiglia Pellizzari ma tutta la comunità del piccolo paese e dell'intero Altopiano dove  era molto conosciuto e stimato non solo per la carica di primo cittadino ma anche per quella, rivestita in passato, di presidente dell'Unione montana Spettabile Reggenza dei 7 Comuni. Non solo amministratori locali ma anche esponenti del panorama politico provinciale e regionale hanno omaggiato Pellizzari, esprimendo tutta la loro stima nei suoi confronti, per il suo impegno a favore del suo territorio e della sua gente e per il suo modus operandi.   

RIPRODUZIONE RISERVATA
Autore

Stefania Longhini

Stefania Longhini, giornalista pubblicista (iscritta all'Ordine dei giornalisti del Veneto dal 1996). Tra i fondatori de l'Altopiano e direttore di questo quindicinale dal gennaio 2003. Ha una lunga esperienza nel campo giornalistico, grazie alla collaborazione, nel tempo, con varie testate sia della carta stampata (La Difesa del Popolo, Il Gazzettino, La Piazza dell'Altopiano, Asiago ieri oggi domani, Il Giornale di Vicenza), che radiofoniche (Radio Comunità Cristiana Altopiano, Radio Asiago, Radio Sette), che televisive (corrispondente dall'Altopiano per Tva Vicenza dal 96 al 2004).





POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

  Tutti i risultati:
Mangiare
Dormire
Comprare
Servizi