Sample Article

       

Prima neve e temperature in ribasso fanno ben sperare per la stagione

  • 28 Novembre 2021
  • Attualità
  • Di Silvana Bortoli

Anche se poca, è comunque un buon segnale per il proseguo dell'inverno

Risveglio in bianco stamattina per l'Altopiano: una spruzzatina di neve a quota mille, dai 15 ai 25 cm alle quote più alte.

Previsioni rispettate dunque, anche se la situazione meteo si è rivelata meno perturbata del previsto. Ma l'inverno comunque si sta facendo sentire, creando le prime condizioni perchè la stagione possa essere proficua anche per gli sport invernali, sci in primis.

Un buon auspicio, come commenta anche Marco Rabito, presidente dell'associazione Meteo in Veneto, nell'articolo pubblicato sull'edizione del nostro quindicinale con data di ieri. Nell'intervista realizzata a Rabito, il meteorologo Ampro spiega come l'arrivo delle prime nevicate a fine novembre e le successive rigide temperature previste nei prossimi giorni, siano un buon viatico per l'inverno, con il suolo che si prepara alle condizioni ideali in caso di future nevicate, e le temperature che permetteranno comunque di sparare neve.

"Chiaramente, su quanto seguirà a questo primo sussulto d'inverno, che non basta per affermare che ci aspetta una stagione fredda e ricca di neve - afferma - posso dire che il mese di dicembre inizierà ancora con una circolazione fredda, anche se meno instabile, ma qualora si verificassero le condizioni favorevoli a un po' di instabilità, sarà ancora nevosa. Quindi è un buon segnale".

L'articolo completo, con altre considerazioni da parte del meteorologo, si può leggere sul n. 621 de l'Altopiano, attualmente in edicola.

RIPRODUZIONE RISERVATA
Autore

Silvana Bortoli





POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

  Tutti i risultati:
Mangiare
Dormire
Comprare
Servizi