Sample Article

       

Avvertita anche in Altopiano una nuova scossa di terremoto

  • 29 Settembre 2021
  • Cronaca
  • Di Stefania Longhini

L'epicentro ancora nel trevigiano

Una nuova scossa di terremoto di magnitudo 3,6 si è verificata alle 16.20 di oggi nel pomeriggio, con epicentro nella zona a cinque chilometri a nord est di Valdobbiadene (TV). Al momento non si registrano danni né feriti.
La scossa è stata chiaramente avvertita anche in Altopiano.
Diverse scosse si erano registrate nella notte tra lunedì e martedì alle ore 2.46, sempre nel trevigiano, a 4 chilometri da Miane, con magnitudo 3.7.

"Assestamento o preludio di un evento sismico più importante"  
"Sono scosse che vanno valutate con attenzione e sono seguite dagli esperti in quanto si tratta di una zona con alta attività sismica - ha sottolineato il Governatore del Veneto Luca Zaia -. Siamo preoccupati perché possono essere o scosse di assestamento o sono il preludio di una spaccatura profonda della faglia che può dare un evento sismico più importante".
"E' un momento di massima attenzione, fermo restando che il terremoto non si può fermare ma si può solo cercare di dare interpretazione di quello che sta accadendo, accompagnando la popolazione con le informazioni".

RIPRODUZIONE RISERVATA
Autore

Stefania Longhini

Stefania Longhini, giornalista pubblicista (iscritta all'Ordine dei giornalisti del Veneto dal 1996). Tra i fondatori de l'Altopiano e direttore di questo quindicinale dal gennaio 2003. Ha una lunga esperienza nel campo giornalistico, grazie alla collaborazione, nel tempo, con varie testate sia della carta stampata (La Difesa del Popolo, Il Gazzettino, La Piazza dell'Altopiano, Asiago ieri oggi domani, Il Giornale di Vicenza), che radiofoniche (Radio Comunità Cristiana Altopiano, Radio Asiago, Radio Sette), che televisive (corrispondente dall'Altopiano per Tva Vicenza dal 96 al 2004).





POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

  Tutti i risultati:
Mangiare
Dormire
Comprare
Servizi